Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Logo OrtopediaAzzurra
menu mobile
vai al carrello
L'incontinenza urinaria   

Si definisce  l’incontinenza urinaria una involontaria perdita delle urine, che determina un peggioramento della qualità della vita.

Per chi ne soffre può essere motivo di vergogna e di angoscia e naturalmente anche chi aiuta la persona con questi problemi può sentirsi in difficoltà ed imbarazzato. Generalmente infatti tutto ciò che ha a che fare con i bisogni corporali viene visto come un tabù. Quindi, invece di farne un problema insormontabile, proviamo a mantenere un atteggiamento pratico e rassicurante in modo da impedire alla persona di vergognarsi. Il nostro comportamento è molto importante perché, se il malato si sente in colpa, può essere portato a nascondere le prove del suo problema e questo alla lunga complicherà il nostro compito.

Un sistema molto utile è quello di riuscire a rilevare i segnali che indicano il bisogno, sviluppando quindi una routine che può aiutare a far sì che la persona vada in bagno a intervalli regolari, anche se non sempre è necessario. Se il bagno è confortevole e facile da usare, l’individuo si si fermerà più volentieri per tutto il tempo necessario. Ad esempio si trovano in commercio delle maniglie di sostegno, e dei rialzi per la seduta del water che diventa in questo modo più accessibile e facile da usare. È inoltre importante evitare certi tipi di abbigliamento che possono ostacolare il malato quando ha un bisogno urgente. È bene quindi trovare indumenti facili da aprire e togliere.

Però nonostante tutti i nostri sforzi qualche incidente capiterà lo stesso. È quindi opportuno prima di tutto isolare il materasso con delle protezioni assorbenti apposite che possono di varie misure, usa e getta oppure cerate o anche cerate e cotonate che si lavano anche in lavatrice con molta facilità risolvendo il problema dei cattivi odori.
Se il problema dovesse risultare più grave bisognerà prendere in considerazione l’utilizzo dei pannoloni. In un primo momento potrà risultare difficile affrontare l’argomento con la persona che potrebbe sentirsi offesa, ma bisogna tenere presente che i pannoloni sono una valida soluzione anche per chi aiuta o assiste l’individuo con problematiche di incontinenza. Ci sono in commercio diversi tipi di pannoloni che variano molto fra di loro per assorbenza e forma. Nelle forme più lievi si distinguono tra pannolini per donna, che sono un po’ più grandi dei comuni salva slip, e pannolini da uomo con una forma anatomica più adatta all’anatomia maschile. Quando il problema diventa più importante diventa indispensabile scegliere bene la forma e l’assorbenza per non dimenticare anche la misura perché un pannolone troppo grande può portare alla fuoriuscita di urina o ostacolare i movimenti, mentre uno piccolo può risultare insufficiente. Vorrei fare una carrellata veloce dei prodotti per una incontinenza importante: distinguiamo i pannoloni a slip con adesivi, pannolini a mutandina e chiusura in vita con velcro, pannoloni a mutandina e pannolone sagomato. Una soluzione molto valida, riservata però all’incontinenza maschile, è data dai nuovi presidi urinari esterni costituiti da una guaina urinaria e da una sacca per la raccolta dell’urina.  La guaina deve essere della misura giusta e le ultime prodotte dalla Coloplast sono confortevoli e molto pratiche da usare. Anche la scelta della sacca per il contenimento della urina deve essere ben meditata. Infatti il tubo di raccolta e la capienza di questa varia a seconda che sia fissata alla coscia, alla gamba o al letto. Sono comunque ausili molto discreti tanto da poter essere utilizzati senza essere notati, anche dagli uomini con una vita sociale ancora attiva.

Come abbiamo visto ci sono quindi vari e utili sistemi che ci possono aiutare a gestire le criticità di una persona con incontinenza urinaria.





Prodotti associati all'articolo   
  • Sacca raccolta urina da letto art.6181 Intermed
  • Rialzo per WC e bidet da 10 cm Duo RP440 Moretti
  • Rialzo per il wc rigido altezza cm 12 All Mobility
  • Rialzo per il wc ad incastro altezza cm 10
Serve aiuto?   
Personale qualificato con licenza di abilitazione all'esercizio dell'arte ausiliaria delle professioni sanitarie di meccanico ortopedico ed ernista, rilasciato in Italia.
Pagamenti sicuri   
Marchi di accettazione PayPal
Ortopedia Porzio Srl, - P. IVA 00311860308
REA 132475 | REG. IMPRESE 00311860308 | CAP. SOC. 125.264,00 €

edodo